Case Study

Arrrgmented Reality.

Vi ho già detto che adoro Threadless? Da oggi li adoro ancora di più, se può essere mai possibile. E non ci vuole molto a capire il perché.

A essere sinceri è anche un’ottima idea ad opera del designer David Schwen. Ad esempio utilizzabile per un flash mob. Ovviamente sono schierata con il French Bulldog che si destreggia sulla tavola.

threadless-augmented-reality