Case Study New Internet

Willwoosh reinventa Dove Evolution

Io spero che conosciate Willwoosh, all’epoca Guglielmo Scilla, nota YouTube star italiana. Esistono progetti conosciuti a livello internazionale molto più – passatemi il termine – artificiosi, per fare alcuni esempi Dan 3.0 e livelavalive, per quanto geniali sotto certi aspetti. Gu ha saputo mettere in pratica, sottoforma di video, le proprie capacità e un punto di vista fresco nei confronti del mondo restando riuscendo a rimanere molto spontaneo e aderente alla realtà.

Il secondo canale YouTube che seguo da un po’ di tempo è quello di ClioMakeUp. Potrei arrivare alla stessa conclusione sulle motivazioni del perché il canale funzioni davvero. Lei stessa, nel corso del 2010, è stata presa ad esempio di concretezza e spontaneità del contenuto come prima regola per la viralità e passaprola online: la famosa regola dell’essere se stessi.

Alcuni mesi fa era già emersa una prima collaborazione fra Clio e Gu con la creazione, fra le altre cose, di un divertissimo video proprio per ironizzare sulle caratteristiche dello standard di tutorial-video a tema makeup che stanno circolando in rete. E’ invece di pochi giorni fa la pubblicazione nel secondo canale di Willwoosh di un dietro le quinte interessante nel quale Guglielmo viene trasformato, grazie ad un velo di trucco e qualche spennellata di Photoshop, in una gentil donzella.

La presentazione del video, il montaggio (e lasciatemi dire anche la musichetta della colonna sonora) fanno l’eco al noto viral Dove Evolution made in Ogilvy, utilizzato e promosso in un lungo e in largo non solo per aver raccolto premi in ogni dove (Grad Prix, Cyber Lion…) ma anche per essere stato un po’ la rivendicazione della viralità della verità. In un certo senso.

In questo caso l’escamotage è stato utilizzato per partecipare ad un concorso (e farsi una risata?). Mi verrebbe quasi da chiudere con una piccola considerazione su come possano cambiare i termini di paragone di uno stesso concetto se interpretati o utilizzati con un punto di vista diverso. E anche quanto in un contesto diverso possano comunque emergere le stesse conclusioni, se date un’occhiata ai commenti del video capirete il perché.

Intanto buona visione.