Diario

Tortini con pere e gocce di cioccolato

Alcuni anni fa per natale mi è stato regalato un libro di cucina solo di dolci. Con parti tecniche e ricette con fotografie patinate, molte delle quali rappresentano quel tipo di dessert da servire in dosi minuscole, misuratissime e decorate con segmenti di frutta esotica e reticelle di zucchero caramellato.

La parte divertente? Riadattare le ricette in quantità, forma e caratteristiche. In questo caso una curiosa ricetta di Timballini di Pere in Crema di Mandorle di Luigi Pomata si è magicamente trasformata in una soluzione di ben più semplici Tortini con Pere e Gocce di Cioccolato (che sono stati apprezzati e spazzolati velocemente, nda).

Tortini alle pere e gocce di cioccolato

Ingredienti per 8 tortini

250 g di pasta frolla, 4 pere piccole, 260 g di zucchero, 60 g di farina di riso, 60 g di burro, rum, 2 uova, 50 g di gocce di cioccolato, cacao in polvere.

All’opera

Se (come me) avete recuperato della pasta frolla surgelata (che non è il massimo ma è una soluzione parecchio comoda) fate in modo di avere la parte di panetto che vi serve pronta all’inizio della preparazione del dolce.

Sbucciate le pere e tagliatele in piccoli pezzi, mettete il tutto una casseruola con circa un bicchiere di acqua, la parte liquida non deve coprire totalmente le pere, aggiungete circa 200 g di zucchero e fate cuocere a fuoco lento. Quando il preparato raggiunge il bollore mescolate continuamente per circa un minuto, si dovrebbe formare uno sciroppo e la parte di frutta deve rimanere sufficientemente compatta. Togliete dal fuoco e scolate per bene.

Dovendo fare dei tortini ho scelto di usare degli stampi dal bordo di 2 cm per un diametro di 10 cm circa (quelli che vedete nell’immagine sopra). Preparando i tortini con questi vi consiglio di usare dei pirottini oppure della carta forno in misure abbondanti. Allo stesso modo ragionate con la pasta frolla. Stendete la pasta, munitevi di coppapasta largo circa 12 cm di diametro e preparate le prime 4 basi per un’altezza di 3-4 mm, con i ritagli fatene 2 per volta e in questo modo eviterete sprechi. Sistemate ogni base nel proprio stampo e adattatele ai bordi

In una bacinella montate il burro lasciato ammorbidire con lo zucchero rimanente, creando un composto cremoso, aggiungete la farina di riso, uno o due cucchiai da cucina di rum e le uova. Scolate nuovamente le pere, che nel frattempo potrebbero aver rilasciato ancora un po’ di liquido, e poi aggiungetele al tutto; per ultime le gocce di cioccolato.

Dividete quanto ottenuto su tutti i tortini. Prima di infornare spolverate con il cacao. La cottura è consigliata per 20 minuti a 150 °C. Prendete come riferimento la cottura della pasta frolla che non si deve indurire troppo e la parte centrale dorata con il cacao un po’ sciolto.